CONVEGNO: “NUOVI STRUMENTI PER AIUTARE I BAMBINI E GLI ADULTI NELLA CURA E NEL CAMBIAMENTO”

Evento patrocinato dal comune di Torino   Il convegno “Nuovi strumenti per aiutare i bambini e gli adulti nella cura e nel cambiamento” risponde all’esigenza di diffusione di un metodo di lavoro che è stato validato nei 30 anni di vita del Centro studi Hansel e Gretel Onlus ed è in continua evoluzione. Nelle 3 giornate preposte al raggiungimento di questo obiettivo sono state programmate lezioni magistrali e interventi atti all’approfondimento di tematiche che necessitano di una continua sensibilizzazione a livello territoriale. A partire dalla definizione del metodo dell’intelligenza emotiva, trasversale ad ogni intervento, verranno presi in esame la totalità degli ambiti in cui il Centro Studi Hansel e Gretel ha avuto modo di operare. Verranno trattate tematiche rappresentative e significative sia da un punto di vista della cultura del nostro tempo che legate alle politiche territoriali. L’intelligenza emotiva si dispiegherà nella descrizione di tecniche e strumenti che in questi 30 anni sono stati utilizzati nella cura del trauma per fronteggiare i fenomeni di abuso e maltrattamento ai danni di soggetti minorenni, sia da parte degli autori che delle piccole vittime. La violenza nelle sue diverse forme e modalità di espressione, i traumi che da questa ne derivano, la necessità di ascolto, l’intervento nelle scuole e nelle istituzioni: tematiche che non solo verranno approfondite da un punto di vista teorico, ma abbinate ad un risvolto pratico, con la presentazione di strumenti e nuove tecniche che possano aiutare l’altro a fronteggiare tali fenomeni. Altro che dovrà intendersi sia nei panni del singolo cittadino, fino ad arrivare alle istituzioni volte alla presa in carico, alla cura e al benessere psicologico degli individui. Il convegno sarà finalizzato ad inquadrare l’intelligenza emotiva come strumento volto a limare le discriminazioni, proponendo una politica all’ascolto e all’astensione del giudizio che possa quindi essere funzionale al rafforzamento dei principi di coesione e di solidarietà sociale, di uguaglianza e di inclusione, di libertà democratica e di parità al di là del sesso, genere ed età. Nella speranza che i messaggi trasmessi nel corso di queste giornate possano generare un effetto a cascata a livello di competenze apprese e portate all’esterno per favorire, come espresso nel titolo, un aiuto nel cambiamento e nella cura di bambini e adulti. Le giornate saranno organizzare in Lezioni Magistrali, interventi di approfondimento e laboratori esperienziali per i partecipanti. Al termine del convegno verrà prodotta una dispensa atta alla diffusione delle buone prassi anche ad altri ambiti territoriali in modo da rafforzare la coesione operativa su tali tematiche a livello nazionale. L’EVENTO VERRÀ ACCREDITATO PRESSO L’ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI     PROGRAMMA GIOVEDì 14 FEBBRAIO MATTINA ore 9: Saluti delle autorità Video: “30 anni di Hansel e Gretel” (a cura di M. Davanzo)   – LEZIONE MAGISTRALE:30 annidi intelligenza emotiva. Perché è indispensabile e cosa produce il lavoro sulle emozioni? Claudio Foti, Psicoterapeuta. Direttore scientifico Centro Studi Hansel e Gretel, Presidente Associazione Rompere il silenzio. La voce dei bambini Un ‘esperienza di attivazione con l’intelligenza emotiva VIDEO: “Trent’anni di Hansel e Gretel”, (a cura di M. Davanzo) – La lotta alla violenza sui bambini in Italia. 30 annidi prevenzione e contrasto al maltrattamento  e all’abuso in Italia Maria Grazia Apollonio, psicoterapeuta, Goap, Trieste – L’ascolto che apre il cuore e la comunicazione.. 30 annidi ricerca sull’ascolto Martina Davanzo, psicologa, segretario Associazione “Rompere il silenzio. La voce dei bambini”. POMERIGGIO ore 14: Attivazione psicodrammatica – Come parlare e far parlare di sesso i bambini? 30 anni di educazione alla sessualità e all’affettività Lorenza Chinaglia, psicologa, direttivo  Associazione Rompere il silenzio. La voce dei bambini Sarah Testa,  psicoterapeuta – Tecniche per non perdere la speranza di educare. 30 anni di presenza nella scuola Paola Crosetto,  Silvia Carnisio, insegnanti, formatrici Video: “Il potere nutriente delle emozioni.  Educare alle emozioni per nutrire i bambini” L’accoglienza del rifiuto e il rifiuto dell’accoglienza … 30 anni di lavoro nelle comunità educative Francesca Imbimbo, pedagogista La caccia al bambino piccolo. 30 anni di contrasto alla violenza nelle istituzioni educative Francesca Pierattelli, psicoterapeuta   VIDEO: “Formare all’intelligenza emotiva” 15 FEBBRAIO MATTINA ore 9:  LEZIONE MAGISTRALE: Traumi infantili, Ripercussioni neurofisiologiche e conseguenze nell’età adulta Marinella Malacrea, neuropsichiatra – Papà di sole, papà di tempesta: i bambini nella violenza assistita in famiglia    Elena Buccoliero, sociologa, giudice onorario Trib. Minorenni, Bologna – Non sono mostri. Devono e possono essere curati! 30 anni di lavoro con i sex offenders Nadia Bolognini, Psicoterapeuta, psicotraumatologa, Direttore Area evolutiva Centro Studi Hansel e Gretel POMERIGGIO h. 14 – Gioco, attivazione della soggettività e intelligenza emotiva. 30 annidi conduzione di gruppo e di psicodramma milleriano Claudio Foti   Un’esperienza di gruppo di psicodramma in assemblea   – Tecniche per rileggere la propria storia ed aiutare gli altri a  fare altrettanto. 30 anni di lavoro su autobiografia ed intelligenza emotiva Anna Maltese, insegnante, formatrice Roberto Bianco,psicoterapeuta, formatore Un’esperienza di lavoro autobiografico in assemblea 16 FEBBRAIO Mattina ore 9:  LEZIONE MAGISTRALE: Chi vuol proteggere e legittimare la pedofilia? 30 anni di tutela legale dei bambini Andrea Coffari, Avvocato, Presidente Movimento dell’Infanzia Video: Come diventare abusanti e farla franca. – LEZIONE MAGISTRALE: Al cuore della cura. Cosa consente il cambiamento nei bambini vittime di violenza? 30 anni di psicoterapia sul  trauma Nadia Bolognini, Psicoterapeuta, psicotraumatologa, Direttore Area evolutiva Centro Studi Hansel e Gretel.   – Che fine fanno i bambini nelle perizie giudiziarie? 30 anni di lavoro psicologico – forense Cleopatra D’Ambrosio, psicoterapeuta, Direttivo Rompere il silenzio. La voce dei bambini.   Attivazione psicodrammatica POMERIGGIO ore 14:  – Anche il servizio sociale sul fronte dell’aiuto ai soggetti traumatizzati:  un bilancio dell’intervento di servizio sociale Francesco Monopoli, assistente sociale, Direttivo Rompere il silenzio. La voce dei bambini.   “L’amavo più della sua vita”, VIDEO di Cristina Comencini –  30 anni di prevenzione e intervento sulla violenza sulle donne Franca Vocaturi, psicologa, formatrice   – Il carcere che uccide, il carcere che può cambiare.  30 annidi intervento nella “galera” (detenuti ed agenti di polizia penitenziaria) Simonetta Actis Dato, formatrice. – Quando i disegni dei bambini parlano del trauma … 30 anni di attenzione ai segni e ai disegni dei bambini Maria Rosa Dominici, psicoterapeuta, vittimologa, formatrice   LOTTERIA DI BENEFICENZA Conclusioni. Ascolto, Accoglienza, Accettazione e Consapevolezza. I prossimi trent’anni…. Claudio Foti ISCRIVITI! … Leggi tutto CONVEGNO: “NUOVI STRUMENTI PER AIUTARE I BAMBINI E GLI ADULTI NELLA CURA E NEL CAMBIAMENTO”