logo


Che cos’è l’abuso ritualistico? Quali sono le resistenze emotive che l’impatto con questo fenomeno genera negli operatori, negli psicologi, negli inquirenti? Come mai gli abusi sessuali di gruppo, in tutte le loro varianti, rappresentano il sommerso del sommerso, la parte più profonda dell’iceberg dell’abuso sessuale sui bambini? Riprendiamo un saggio che riLeggi di più
Tanti dubbi, tante questioni aperte… C’è chi non ha aspettato di capire ciò che è successo per dare la colpa ai rifugiati della recente ondata emigratoria dalla Siria … Ma chi erano gli aggressori? Rifugiati, come vorrebbe qualcuno per attaccare la politica di accoglienza dell’emigrazione … o piuttosto ragazzi nordafricani magari da anni in Germania con probLeggi di più
Sul Portale del Ticino compare un’interessante intervista a Cristiana Finzi, delegato cantonale per l’aiuto alle vittime di reati. Come mai può capitare che parecchi testimoni e parecchie vittime si fanno avanti solo dopo l’arresto del pedofilo? L’intervista prende avvio da alcuni processi nei confronti di pedofili che hanno abusato di diversi bambini,Leggi di più
Luigi Raciti, Referente regionale Cismai Sicilia e Calabria Il Convegno “Abusi sessuali sui minori: Connessioni possibili tra riparazione del trauma e cura degli abusanti. Nodi salienti nelle esperienze delle reti territoriali” vede la luce a Siracusa come occasione di integrazione tra esperienze di cura dei minori abusati e degli abusanti condannati per talLeggi di più
“Possiamo occuparsi di autori di reato tenendo a mente le vittime”, mi dice Claudio al telefono. “Ovviamente prima di poterli curare, bisogna fermarli i sex offenders. E c’è ancora tanta impunità. Se il vissuto di onnipotenza e di invulnerabilità che accompagna il comportamento criminale degli abusanti e dei pedofili non viene stoppato, se il loro sentimentoLeggi di più
Rileggendo l’articolo del Fatto Quotidiano, commentato da Claudio Foti sul sito, mi sono chiesto lungamente per quale  motivo la lettura di questo vecchio articolo del fatto quotidiano mi abbia turbato intensamente: non c’è nulla di diverso di tanta produzione pseudo scientifica che mira a rappresentare un mondo ideale dove le cose brutte non succedonoLeggi di più
  Mi hanno posto in un seminario un interrogativo sulla liberalizzazione dell’incesto che mi ha spiazzato. Sono andato a riprendere un articolo sulla depenalizzazione dell’incesto sul Fatto Quotidiano dell’anno scorso. Un articolo che va letto con attenzione.   La giornalista, Elisabetta Ambrosi, fa riferimento ad una presa di posizione del Consiglio etLeggi di più
Stiamo cercando di raccogliere e selezionare gli scritti di Claudio, elaborati nel flusso spesso stressante ed impegnativo del lavoro sociale ed educativo, nel tempo sottratto alla pressione delle attività di educazione e di formazione che lo coinvolgevano. Chi possiede interventi di Claudio o ci vuole aiutare in qualche modo ce lo faccia sapere. Ecco un artLeggi di più
  Due persone sono state arrestate e 34 indagate dalla procura di Catania nell’ambito di una maxi operazione internazionale della polizia di Stato italiana e tedesca perché scaricavano, detenevano e diffondevano su internet video di pornografia minorile, con abusi sessuali e anche torture su bambini di pochi anni. Alcune riflessioni: a) i circuitiLeggi di più
LA SEDE DEL CORSO E’ STATA TRASFERITA A TORINO. PER CHI E’ INTERESSATO SONO RIAPERTE LE ISCRIZIONI. TUTTE LE INFORMAZIONI PRESSO LA NOSTRA SEGRETERIA. Come gli operatori possono sopravvivere ed essere efficaci, sviluppando l’intelligenza emotiva, la fiducia e la compassione AUXILIUM Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione, Roma CENTROLeggi di più
  [Riproponiamo una riflessione di Daniela Bruno, pedagogista, psicologa e psicoterapeuta, prematuramente scomparsa, sino al 2001 collaboratrice del Centro Studi Hansel e Gretel] Negli incontri relativi all’educazione alla sessualità che come Centro Studi Hansel e Gretel svolgiamo all’interno della scuola o in altri contesti l’attenzioLeggi di più
  Continuo a verificare nelle supervisioni e nelle formazioni che faccio in giro per l’Italia una consistente regressione culturale, nelle istituzioni e tra gli operatori, rispetto all’impegno di riconoscimento, di prevenzione e di contrasto del fenomeno della violenza sui minori e dell’abuso sessuale in specifico. “Se c’è un sospetto di abuso sessuale su unLeggi di più
  Un primo intervento, che riassume alcune delle basi del nostro intervento sul tema “educazione alla affettività e alla sessualità. Al di là di qualsiasi posizione ideologica riteniamo che il rispetto per l’infanzia si manifesti innanzitutto nell”ascolto di quanto i bambini ci dicono, nel dialogo autentico e positivo su quanto i bambiLeggi di più
dal sito del Cismai  http://www.cismai.org/news Il Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia (CISMAI), il principale network italiano dei centri e degli operatori pubblici e privati che operano per il contrasto al maltrattamento, in relazione ai rilievi mossi dal Comitato ONU sulla Convenzione per i Diritti dell’InfanLeggi di più
  Convincere un bambino a narrare avvenimenti falsi, come un falso abuso, non è impresa facile, ma in qualche caso può avvenire; per verificare questa possibilità è tuttavia indispensabile rintracciare l’atteggiamento induttivo di un adulto patologico o comunque con un’intenzionalità distruttiva o manipolativa. Riuscire a condizionare un bambino al puntLeggi di più