logo


Se i bambini sapessero comunicare le varie forme di disagio che sperimentano, potrebbero parlare e chiedere aiuto in caso di necessità. Se gli adulti sapessero risultare disponibili all’ascolto e insegnassero ai bambini il codice dei sentimenti, potrebbero sostenere la capacità dei bambini di esprimere le loro difficoltà e la possibilità di richiamare l’atteLeggi di più
Stiamo facendo il bilancio delle settimane di formazione con gli insegnanti sulla prevenzione del maltrattamento per conto della Regione Sardegna. Sono stato a Cagliari, Carbonia, Oristano, Nuoro, Sassari e Olbia. sono stati per me incontri molto coinvolgenti per la circolarità dei pensieri, delle emozioni e dell’ascolto. Ecco un passaggio di un mio inLeggi di più
Il Centro Studi Hansel e Gretel partecipa al MESE DEL BENESSERE PSICOLOGICO indetto dall’Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte, attraverso l’organizzazione di una conferenza dal titolo “ADDIO SENZA ABBANDONO. COME PARLARE DELLA MORTE AI BAMBINI ” tenuta dalla dott.ssa Laura Ferro (Psicologa Psicoterapeuta Centro Studi Hansel eLeggi di più
di Claudio Foti Edizioni Gruppo Abele, Torino 2012 L’intelligenza emotiva va proposta come pratica di vita, come esercizio di consapevolezza di messa in discussione personale, relazionale, sociale, come strumento irrinunciabile per aiutarsi e per aiutare. (Dall’Introduzione dell’autore) Quando il pensiero rinuncia alla prospettiva illusoria di controllare inLeggi di più
Talvolta noi adulti evitiamo di avvicinarci con la parola alla situazione problematica del minore, perché temiamo di disturbare, di essere intrusivi, di danneggiare. In realtà i ragazzi, come del resto noi adulti, hanno un grande bisogno di parlare di sé e dei propri problemi, ma si autorizzano a farlo soltanto nel momento in cui si confrontano con un adultoLeggi di più
La mente abbraccia il cuore, l’intelligenza vuole benevolmente dialogare con la vita emotiva creando armonia laddove rischia di esserci conflitto e disarmonia. Anche i più piccoli hanno voglia di parlare di emozioni con noi adulti, perché le emozioni sono una ricchezza che valorizza l’originalità di ciascun individuo e nel contempo un linguaggio che può avviLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 23 a cura di Roberto Bianco, Anna Maltese L’attività autobiografica possiede un fascino che si manifesta con piena evidenza nelle reazioni entusiaste della maggior parte delle persone a cui viene proposta. Si nota l’apertura di una prospettiva o forse solo di un desiderio: quello di scrivere di sé attribuendo a quLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 22 a cura di Claudio Foti Il Centro Studi Hansel e Gretel ha sviluppato da oltre 20 anni la propria attività per una cultura dell’ascolto e della prevenzione della sofferenza dei bambini e ha costruito la propria identità culturale, teorica e metodologica attraverso l’applicazione concreta, lo studio e la rielaborLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 11 a cura di Claudio Foti BAMBINI, ADOZIONI ED EMOZIONI Bambini Persone di piccole dimensioni e di grande ricchezza, che oggi più di ieri, tendono ad essere valorizzati dalle dichiarazioni di principio, dalla pubblicità, dalle case produttrici di giocattoli, ma che rischiano, pur sempre, di essere oggetto di disatLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 10 a cura di Claudio Foti, Patrizia Oddenino Nonostante la crisi della morale sessuale tradizionale ad orientamento “bigotto” e sessuofobico, nonostante la rivoluzione culturale del 1968 con i suoi effetti di modernizzazione sul costume e sulle istituzioni, nonostante la liberalizzazione dei comportamenti sessualiLeggi di più
 Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 9 Molte ricerche condotte in diversi paesi in tutti i continenti hanno mostrato la tendenza dell’attuale generazione di bambini manifestare un maggior numero di problemi emozionali rispetto a quella precedente. Da questo dato nasce l’esigenza di insegnare ai bambini e agli adolescenti l’alfabeto emozionale, qualeLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 4 a cura di Claudio Foti Parlare ai bambini della morte, della violenza e della sessualità sarebbe sbagliato e nocivo. Parlare ai bambini della morte, della violenza e di sessualità potrebbe attivare inquietudini e sofferenze, che è meglio evitare o potrebbe sollecitare pulsioni, che è meglio non vengano risvegliaLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n°1 a cura di Claudio Foti Gli studi sull’intelligenza emotiva sono incoraggianti: ci assicurano che, se cercheremo di aumentare l’autoconsapevolezza, di controllare più efficacemente i nostri sentimenti negativi, di conservare i nostri pensieri positivi, di essere perseveranti nonostante le frustrazioni, di aumentarLeggi di più
Progetto “Dalle radici” per la prevenzione delle dipendenze nella scuola primaria, Regione Veneto, Ufficio Scolastico provinciale di Belluno, Ulss 1 di Belluno Il Sert dell’ULSS 1 di Belluno ha curato, negli ultimi quattro anni, il percorso formativo “Dalle Radici”, per la prevenzione delle dipendenze nell’ambito della scuola primaria, svolLeggi di più