logo


La sensibilità per la vita e per i bisogni degli animali è assolutamente sinergica rispetto alla sensibilità verso gli essere umani, più piccoli, più deboli e più fragili. Esseri umani e cani hanno conosciuto una sorta di co-evoluzione, al di là delle evidenti differenze di specie. Tra poche settimane ci sarà di nuovo il festival della carne di cane di YulinLeggi di più
Sono andato a cercarmi il testo della canzone di Renato Zero da cui prende avvio l’intervento di Sandy Samaritano “QUALCUNO MI RENDA L’ANIMA”: 4 DOMANDE SU ABUSO E PEDOFILIA. http://www.cshg.it/qualcuno-mi-renda-lanima-quattro-domande-su-abuso-e-pedofilia-di-sandy-sammartino.html   Quel tentativo  di cercare  una spiegazione ed un senso ad una vioLeggi di più
Il bisogno individuale e sociale di dare risposte psicoterapeutiche di tipo specialistico al trauma è fondamentale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente calcolato in più di 18 milioni i bambini e ragazzi maltrattati sotto i 18 anni in Europa. La stessa OMS e diversi ricercatori hanno evidenziato come l’impatto del trauma non elaborato è disLeggi di più
Secondo l’OMS la prova che collega il maltrattamento allo sviluppo della malattia mentale è indiscutibile. Il maltrattamento sui minori può essere responsabile di un quarto del peso dei disturbi mentali come la depressione, l’ansia, disturbi alimentari, problemi di comportamento, difficoltà scolastiche, tentativi di suicidio, autolesionismo e l’uLeggi di più
1. FINALITA’ DELLA SUPERVISIONE Il compito richiesto agli operatori che lavorano con casi di maltrattamento, abuso, trascuratezza ed abbandono risulta particolarmente difficile per la necessità di interagire con soggetti portatori di grande sofferenza, con tratti personologici complessi e non facilmente definibili, provenienti da reti di relazioni ed esperieLeggi di più
LA SEDE DEL CORSO E’ STATA TRASFERITA A TORINO. PER CHI E’ INTERESSATO SONO RIAPERTE LE ISCRIZIONI. TUTTE LE INFORMAZIONI PRESSO LA NOSTRA SEGRETERIA. Come gli operatori possono sopravvivere ed essere efficaci, sviluppando l’intelligenza emotiva, la fiducia e la compassione AUXILIUM Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione, Roma CENTROLeggi di più
tratto da: Claudio Bosetto, Claudio Foti (a cura di), L’ascolto. Una speranza per la scuola, dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel vai alla dispensa >   Domande semplici e ascolti difficili Con i miei alunni ho appena finito una discussione su un argomento di attualità su cui dovranno successivamente elaborare uno scritto. Comunico la consegna peLeggi di più
  Continuo a verificare nelle supervisioni e nelle formazioni che faccio in giro per l’Italia una consistente regressione culturale, nelle istituzioni e tra gli operatori, rispetto all’impegno di riconoscimento, di prevenzione e di contrasto del fenomeno della violenza sui minori e dell’abuso sessuale in specifico. “Se c’è un sospetto di abuso sessuale su unLeggi di più
  Sabato, 22 dicembre 2007   A volte cerco di immaginare che tipo di sensibilità potrebbe avere un individuo cresciuto su un pianeta dove a nessuno viene in mente di picchiare i bambini. Un giorno, forse, grazie ai progressi della ricerca spaziale, sarà possibile viaggiare da un pianeta all’altro, ed esseri con abitudini completamente diverseLeggi di più
  1. Il bambino è sempre innocente. 2. Ogni bambino ha esigenze particolari ineluttabili, tra le altre il bisogno di sicurezza, affetto, protezione, di contatto, sincerità, calore e tenerezza. 3. Queste esigenze sono soddisfatte raramente, ma sono spesso sfruttate dagli adulti per i loro scopi (il trauma degli abusi perpetrati sul bambino). 4. L’abuso Leggi di più