logo


“C’è un silenzio assordante che copre il grido di dolore che dalla sofferenza di troppi bambini si leva per giungere alla coscienza degli adulti; è di questo silenzio che intendo parlarvi è questo silenzio che intendo rompere e posso farlo solo con chi avrà sufficiente forza e umiltà per accompagnarmi in questo viaggio di consapevolezza che, per me, soLeggi di più
LA VIOLENZA PSICOLOGICA E I BAMBINI SPERDUTI di Chiara Martorelli Da bambini sarà capitato a molti di vedere in Peter Pan un ragazzino avventuroso, che decide di fuggire da un mondo, quello degli adulti, nel quale i più piccoli vengono spesso messi da parte, trascurati o non compresi. Dietro a questo noto personaggio si cela la mente del suo autore, James MaLeggi di più
“MI CHIAMO PAOLA, HO QUARANT’ANNI E PER QUINDICI HO SUBITO ABUSI SESSUALI”¹ di Lorenza Chinaglia Paola era una bimba dagli occhi azzurri e dai lunghi capelli biondi. A scuola era diligente e attenta, tanto scrupolosa quanto timida. Le sue materie preferite erano la matematica e il disegno. Odiava invece la ginnastica, non sopportava proprioLeggi di più
A Reggio Emilia, 4 marzo, Oratorio cittadino, via Adua 79. Un convegno, promosso da Rompere il silenzio e dal Centro Studi Hansel e Gretel Onlus originale nella metodologia, contro corrente rispetto alla dimenticanza imperante dei bisogni e dei diritti dei bambini. E’ cresciuta negli ultimi anni attorno all’abuso un vero e proprio negazionismo della violenzaLeggi di più
IL NEGAZIONISMO: LE RESISTENZE AL RICONOSCIMENTO DELLA VIOLENZA SUL BAMBINO Nei prossimi mesi si svolgeranno in diverse città italiane (fra cui Reggio Emilia il 4 marzo e Torino il 30-31 marzo) 5 convegni promossi da Rompere il silenzio e dal Centro Studi Hansel e Gretel contro il negazionismo dell’abuso sessuale sui bambini. Ma cos’è il negazionismo? La menLeggi di più
 Un convegno promosso da Rompere il silenzio e dal Centro Studi Hansel e Gretel  si svolgerà il 4 marzo a  Reggio Emilia  presso l’Oratorio Cittadino Don Bosco, via Adua, 79 in collaborazione con il comune di Reggio e con il patrocinio dell’Unione dei comuni della Val d’Enza.   Il Convegno prende avvio da uno sconvolgente fatto di cronaca: Leggi di più
Un pediatra ascolta la bambina che le descrive concretamente un malessere nella zona genitale. La bambina parla di un gioco erotizzato che il fratello maggiore la costringe a fare, ma il medico non esamina il corpicino della sua piccola paziente e non fa domande perché – dice – non la vuole mettere in imbarazzo.Un’insegnante riceve confidenze da un bambino eLeggi di più
  Situazione sociale ed abuso sessuale. L’abuso sessuale è un fenomeno vecchio come il mondo, per alcuni aspetti amplificato dalla società contemporanea. Nella cultura sociale attuale la sessualità tende ad affermarsi non tanto come esperienza fondata sul rispetto della persona e dei sentimenti, non tanto come dimensione di incontro, di conoscenza/riconLeggi di più
Succede… http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2016/02/10/news/baby-squillo-undici-anni-alla-mamma-1.12935348?ref=search. Quando assistenti sociali, educatori e psicologi iniziano ad intervenire in modo coerente ed integrato, cercando di guardare il mondo anche con gli occhi delle vittime di violenza, quando i professionisti smettono di parLeggi di più
Nei suoi 22 anni di attività il Centro Studi Hansel e Gretel ha sviluppato una forte attenzione nei confronti delle madri che vivono il dramma dell’incesto o della vittimizzazione sessuale dei loro figli da parte di adulti all’interno o all’esterno della famiglia. Potremmo parlare di attenzione ai genitori (più frequentemente madri, ma talvolta anche padri oLeggi di più