logo


“Storicamente, le famiglie ad alto rischio sono state definite nei termini dei loro deficit. L’etichetta “famiglia gravemente disfunzionale” rinforzava l’idea che una condizione di multiproblematicità fosse propria di una tipologia familiare intrinsecamente patologica, già bollata come un caso disperato e intrattabile.” (F. Walsh, 200Leggi di più
Nella mia attività clinica ho incontrato bambini sofferenti, bambini vittime dei più atroci crimini, ho visto bambini guardarmi dritti negli occhi e chiedermi aiuto dicendomi sto troppo male… ho visto bambini con gli occhi pieni di terrore….…. ho visto bambini che nonostante le atrocità subite sanno ancora sorridere, bambini che hanno scoperto la gioia di poLeggi di più
   scarica deplian seminari    scarica scheda di iscrizione   Proponiamo un ciclo di 3 seminari, ciascuno una sua specificità, collegati dal “filo rosso” della cura di sé, intesa come impegno non autocentrato e fine a se stesso, bensì collegato ed isomorfo rispetto alla cura degli altri. Inizieremo con un seminario concentrato sull’ascLeggi di più
di Claudio Foti STATI GENERALI CISMAI  13 dicembre 2013 La cura di sé non è un lusso, non è un optional, non è una perdita di tempo rispetto all’obiettivo prioritario di un’azione efficace nell’aiuto e nella protezione. La cura di sé è un ingrediente indispensabile ed irrinunciabile della cura dell’altro perché la mente umana è relazionale e ciò che è irrisoLeggi di più