logo


Il 21 gennaio 2016 presso la Fabbrica delle “e” Corso Trapani 95 a Torino si svolgerà il convegno conclusivo del Progetto Spiragli, un’iniziativa che il Gruppo Abele da molti anni porta avanti nel carcere delle Vallette nelle sezioni dei sex offenders. Negli ultimi anni al Gruppo Abele si è affiancato il Centro Studi Hansel e Gretel nell’iniziativa a favore Leggi di più
Luigi Raciti, Referente regionale Cismai Sicilia e Calabria Il Convegno “Abusi sessuali sui minori: Connessioni possibili tra riparazione del trauma e cura degli abusanti. Nodi salienti nelle esperienze delle reti territoriali” vede la luce a Siracusa come occasione di integrazione tra esperienze di cura dei minori abusati e degli abusanti condannati per talLeggi di più
Cara Eliana, innanzitutto a domanda concreta risposta concreta. La risposta è sì: al nostro interno ci sono anche persone che hanno subito abusi sessuali nella loro storia personale e persone che hanno dovuto affrontare vicende di abuso ai danni dei loro figli, anche piccoli Chi al nostro interno ha patito o assistito a gravi abusi ha cercato di riattraversaLeggi di più
30 e 31 gennaio 2015. Seminario conclusivo progetto Oltre la colpa, svolto nelle carceri di Torino e Saluzzo. Con il contributo della Compagnia di San Paolo INGRESSO GRATUITOLeggi di più
LA PRESENTAZIONE IN CARCERE DEL PROGETTO “OLTRE LA COLPA”.  di Claudio Foti Abbiamo avviato 4 gruppi di confronto e di elaborazione emotiva con detenuti sex offenders  nel carcere Lorusso- Cotugno (le Vallette) e un gruppo nel carcere di Saluzzo.  La metodologia proposta è quella che abbiamo elaborato in 25 anni di esperienza formativa e comunicativa e terapLeggi di più
La distinzione / contrapposizione fra buoni e cattivi affonda le sue origini negli schemi di pensiero più arcaici ed emotivi dell’essere umano. Spesso può accompagnarsi ad una valutazione adeguata della pericolosità e della negatività dei comportamenti dei cosiddetti “cattivi”, ma spesso può essere influenzata  da una visione schematica e difensiva della reaLeggi di più
di Claudio Foti Il gruppo dei detenuti centrato sull’intelligenza emotiva ha cercato di favorire un processo di aggregazione e di avvicinamento autentico delle persone a se stesse e agli altri attraverso la connessione, interna ed esterna, prodotta dal riconoscimento, dall’esplicitazione, dall’accettazione e dall’esplorazione delle emozioni. I partecipanti hLeggi di più
Presentiamo un’applicazione originale e specifica della nostra metodologia nella conduzione di gruppo di detenuti con reati gravissimi all’interno delle carceri. Il progetto nasce dall’esperienza acquisita in 23 anni di attività nella conduzione di gruppo con l’intelligenza emotiva nelle aree sociali, sanitarie, educative, giudiziarie e scolastiche sulle temLeggi di più
di Claudio Foti Da quella prospettiva vitale di consapevolezza e di cambiamento chiamata intelligenza emotiva, che si determina quando la ragione dialoga con gli affetti, possono discendere varie sollecitazioni, indispensabili a coloro che hanno a cuore le piccole vittime di abuso sessuale e a coloro che hanno a cuore gli stessi autori della violenza. BisognLeggi di più
Dal 2004 abbiamo sviluppato esperienze di sostegno e trattamento individuali con gli ex detenuti all’interno del Progetto Logos, promosso dalla Compagnia di S. Paolo per il sostegno e il recupero degli ex detenuti. Abbiamo iniziato a occuparci di interventi di mediazione familiare con gli ex detenuti bisognosi di affrontare problemi e conflitti con il contesLeggi di più
Nei suoi 22 anni di attività il Centro Studi Hansel e Gretel ha sviluppato una forte attenzione nei confronti delle madri che vivono il dramma dell’incesto o della vittimizzazione sessuale dei loro figli da parte di adulti all’interno o all’esterno della famiglia. Potremmo parlare di attenzione ai genitori (più frequentemente madri, ma talvolta anche padri oLeggi di più
Dopo l’ennesima emersione del fenomeno delle baby prostitute a Roma nel quartiere bene dei Parioli ecco scoppiare a Milano il caso delle “ragazze doccia”. La vicenda, avvenuta in una scuola, rivelata dal sito del Corriere della Sera, coinvolgerebbe ragazze dai 14 ai 16 anni, che scelgono di prostituirsi in cambio di regali, ricariche telefoniche Leggi di più
a cura di Claudio Foti Franco Angeli Editore, Milano, 2002 L’ascolto dell’abuso sessuale sui bambini evoca almeno tre significati: a) è impegno di consapevolezza sulla consistenza e sulle caratteristiche del fenomeno; b) è capacità concreta di rilevazione degli indicatori della violenza; c) è, in senso più specifico, la capacità di accoglienza delle comunicaLeggi di più
Dispensa del Centro Studi Hansel e Gretel n° 20 a cura di Claudio Foti, Simona Iacoella Bisogna avvertire un interesse profondo per i sex offenders. Averli a cuore, visto che parliamo di intelligenza emotiva, vuol dire sentire, pensare ed integrare rabbia e pena. O meglio indignazione e pena. L’indignazione è indispensabile per poter fermare i sex offenders,Leggi di più
a cura di Cristina Roccia Franco Angeli Editore, Milano, 2002 Gli essere umani sono le più complesse creature viventi del pianeta: sanno amare in modo a volte straordinario, ma sanno anche amare e distruggere come nessun altro essere vivente sa fare. Questo libro vuole offrire un’occasione di riflessione sulla violenza in danno dei minori, in particolaLeggi di più